Regolamento del Premio Hystrio

Regolamento del Premio Hystrio 2015

Il Premio Hystrio è un premio a cadenza annuale, dedicato al teatro, organizzato dalla rivista Hystrio, trimestrale di teatro e spettacolo. È suddiviso in due sezioni: la prima per artisti affermati della scena; la seconda per i giovani talenti.

Premio Hystrio per artisti affermati della scena

Il Premio Hystrio per artisti affermati della scena intende conferire un riconoscimento al percorso professionale o al segmento di percorso nella vita di un artista, di una compagnia o di un progetto. Non si tratta quindi di premi assegnati a un singolo episodio (interpretazione, regia, testo ecc.).

Il Premio è suddiviso i 7 categorie: interprete, regista, drammaturgo, altre muse (categoria libera che premia singoli professionisti o progetti) alle quali si aggiungono il Premio Hystrio Teatro Piemonte Europa dedicato ai linguaggi del corpo, conferito in partnership con Teatro Piemonte Europa di Torino; il Premio Hystrio Castel dei Mondi dedicato a una giovane realtà della scena, conferito in partnership con il Festival Castel dei Mondi di Andria; il Premio Hystrio Provincia di Milano, realizzato in collaborazione con l’istituzione lombarda, per una realtà del territorio, per questa edizione non è stato programmato; il Premio Mariangela Melato, assegnato dalla omonima Associazione, a due giovani interpreti già affermati che si sono distinti per la loro carriera.

Il Premio viene assegnato da una giuria di circa cinquanta critici, costituita dalla redazione e dai collaboratori fissi della rivista Hystrio. In una riunione plenaria annuale, aperta a tutti i collaboratori e abitualmente organizzata nel mese di febbraio, dopo attenta discussione e confronto, vengono create le rose di nomi dei candidati alle diverse sezioni del Premio. Le rose dei nomi vengono sottoposte a una prima votazione generale rivolta a tutti i redattori, collaboratori fissi e partner (per le sezioni assegnate in partnership), via email, dalla quale emergono le terne di candidati più votati per ciascuna categoria. Con una seconda votazione, sempre via email, viene votato il vincitore per ciascuna categoria. Il vincitore è l’artista che riceve più voti. Condizione necessaria per ricevere il premio è la presenza del vincitore alla premiazione, che si tiene nell’ultima delle tre serate previste a giugno 2015. La giuria, a suo insindacabile giudizio e a maggioranza dei voti, può decidere di non assegnare una categoria di premi, di assegnare ex-aequo o premi alla memoria.

Il Premio consiste in una targa in ceramica appositamente realizzata per l’occasione da Arteca. Nel caso del Premio Hystrio alla Drammaturgia, la rivista Hystrio pubblicherà, nel corso dell’anno, un testo del vincitore scelto di comune intesa con la direzione della rivista. Nel caso del Premio Hystrio Teatro Piemonte Europa e del Premio Hystrio Castel dei Mondi l’artista premiato sarà ospitato nell’ambito della programmazione dei rispettivi Festival.

I risultati della votazione saranno resi noti entro i primi di giugno 2015 sul sito del Premio Hystrio, sulle pagine Fb di Hystrio e Premio Hystrio e a mezzo stampa.

I votanti dell’edizione 2015: Paola Abenavoli, Ilaria Angelone, Matteo Antonaci, Nicola Arrigoni, Sandro Avanzo, Elena Basteri, Laura Bevione, Mario Bianchi, Fabrizio Caleffi, Albarosa Camaldo, Claudia Cannella, Roberto Canziani, Laura Caretti, Sara Chiappori, Tommaso Chimenti, Renzo Francabandera, Renato Gabrielli, Francesca Gambarini, Pierfrancesco Giannangeli, Maddalena Giovannelli, Filippa Ilardo, Margherita Laera, Giuseppe Liotta, Fausto Malcovati, Stefania Maraucci, Marco Menini, Giuseppe Montemagno, Anna Monteverdi, Emilio Nigro, Pier Giorgio Nosari, Michele Pascarella, Gianni Poli, Roberto Rizzente, Maggie Rose, Paolo Ruffini, Laura Santini, Francesca Serrazanetti, Francesco Tei, Pino Tierno, Alessandro Toppi, Nicola Viesti, Diego Vincenti, Gerardo Vitali Rosati, Giusi Zippo.

Risultati delle votazioni 2015: sono consultabili alla pagina del sito Le Votazioni 2015.

Premio Hystrio per giovani talenti della scena

Il Premio Hystrio dedicato ai giovani talenti si suddivide in tre sezioni: Premio Hystrio alla Vocazione, per attori under 30, con cadenza annuale; Premio Hystrio Scritture di Scena, per giovani drammaturghi under 35, con cadenza annuale; Premio Hystrio Occhi di Scena, per giovani fotografi di scena under 35, a cadenza triennale.

Le tre sezioni del Premio coinvolgono tre diverse giurie. La giuria del Premio Hystrio alla Vocazione è costituita dai collaboratori fissi e dai fiancheggiatori della rivista, per la fase di Selezione e da registi, direttori di teatri pubblici e privati, per la fase della Finale. La giuria del Premio Hystrio Occhi di Scena è costituita da esperti del settore (diversi per ciascuna edizione) e dal direttore della rivista Hystrio. La giuria del Premio Hystrio Scritture di Scena è costituita dai collaboratori, dal direttore di Hystrio e da un Presidente diverso per ogni edizione (vedi la sezione Le giurie del  Premio Hystrio).

Premio Hystrio alla Vocazione 2015 – 25ma edizione – Milano Teatro Elfo Puccini, 19-20-21 giugno. Il Premio Hystrio alla Vocazione è destinato a giovani attori entro i 30 anni (l’ultimo anno di nascita considerato valido per l’ammissione e il 1985): sia ad allievi o diplomati presso scuole di teatro, sia ad attori autodidatti. Il Premio consiste in due borse di studio da euro 1000 riservate ai vincitori del concorso (una per la sezione maschile e una per quella femminile) a cui, da quest’anno, si aggiunge la Borsa di Studio “Ugo Ronfani” da 500 euro riservata al più giovane talento presente fra i candidati.

I candidati devono effettuare l’iscrizione seguendo le indicazioni ed entro la data prevista dal Bando 2015.

Il concorso prevede due fasi: 1) una selezione (nel mese di maggio, a Roma e a Milano), a cui dovranno partecipare tutti i candidati iscritti, scegliendo una delle due sedi indicate; 2) una finale (il 19-20-21 giugno 2015 a Milano), a cui hanno accesso coloro che hanno superato la selezione

La giuria della Pre-Selezione è composta da Claudia Cannella, direttore della rivista Hystrio e direttore artistico del Premio Hystrio e da Dario Aggioli, Ilaria Angelone, Roberta Arcelloni, Fabrizio Sebastian Caleffi, Francesco Frangipane, Maddalena Giovannelli, Tiziano Panici, Fausto Paravidino, Francesca Serrazanetti, Pino Tierno, Alessandro Toppi.

La giuria della Finale è composta da Claudia Cannella, direttore della rivista Hystrio e direttore artistico del Premio Hystrio, Ferdinando Bruni, Fabrizio Sebastian Caleffi, Arturo Cirillo, Monica Conti, Francesco Frongia, Andrea Paolucci, Mario Perrotta, Carmelo Rifici,  Gilberto Santini, Serena Sinigaglia, Walter Zambaldi.

Premio Hystrio Scritture di Scena 2015 – 5a edizione. Il Premio Hystrio Scritture di Scena è aperto a tutti gli autori di lingua italiana ovunque residenti entro i 35 anni (l’ultimo anno di nascita considerato valido per l’ammissione e il 1980). Il testo vincitore verrà pubblicato sulla rivista trimestrale Hystrio e sarà rappresentato, in forma di lettura scenica, durante una delle tre serate della 25a edizione del Premio Hystrio che avrà luogo a Milano nel giugno 2015. La premiazione avverrà nello stesso contesto. La presenza del vincitore e condizione necessaria per la consegna del Premio.

I testi, pervenuti in forma anonima secondo le modalità previste dal Bando 2014, vengono valutati da una giuria composta da Valerio Binasco (Presidente dell’edizione 2015), Laura Bevione, Claudia Cannella, Fabrizio Sebastian Caleffi, Renato Gabrielli, Roberto Canziani, Sara Chiappori, Roberto Rizzente, Massimiliano Speziani, Diego Vincenti.

Premio Hystrio Occhi di Scena. La prossima edizione si terrà nel 2016.

 

Premio Hystrio-Twister Nuovo Pubblico in Movimento

Il Premio Hystrio-Twister Nuovo Pubblico in Movimento vede la sua seconda edizione nel 2015 ed è destinato al miglior spettacolo presente nella stagione 2014/2015. Ad assegnarlo sarà il pubblico di abbonati, lettori della rivista Hystrio e utenti del sito internet e della pagine Fb di Hystrio e Premio Hystrio, e tutti gli appassionati di teatro che decideranno di partecipare, registrandosi sul format pubblicato sul sito www.premiohystrio.org.  La votazione avverrà in due fasi. Nella prima fase, dal 5 aprile al 4 maggio, i votanti sceglieranno tre titoli fra una rosa di dieci proposte, selezionate dalla redazione e dai collaboratori della rivista Hystrio, sulla base di criteri di qualità, diffusione e visibilità sul territorio nazionale.

I tre titoli più votati dal pubblico, nella prima fase, verranno sottoposti a una seconda tornata di voti, dal 5 al 20 maggio, dalla quale risulterà il vincitore. Ciascun votante ha diritto di votare una sola volta per ciascuna fase. Non sono ammesse altre modalità di voto.

I risultati della votazione saranno resi noti entro i primi di giugno 2015 sul sito del Premio Hystrio, sulle pagine Fb di Hystrio e Premio Hystrio e a mezzo stampa.

Condizione necessaria al ricevimento del premio è la presenza del vincitore alla premiazione, che si tiene nell’ultima delle tre serate previste a giugno 2015. Il Premio consiste in una targa di ceramica appositamente realizzata da Arteca.

Risultati delle votazioni 2015: i risultati delle votazioni sono disponibili alla pagina del sito Le Votazioni 2015.